Vai alla barra degli strumenti

In genere l’asse più complicato da spiegare è E – Estrusione. Grazie alla rotazione del motore collegato al driver dell’uscita + una coordinata nel gcode E, la stampante è in grado di estrudere materiale dall’ugello nella giusta quantità per comporre l’oggetto.

Il materiale da stampa può essere estruso in uno stato solido?

No, ecco perchè esiste anche Hot end. Per riscaldare il filamento che viene spinto dentro dall’Estrusore.

L’estrusore, spesso confuso con l’hot end, e quella parte composta da motore e puleggia dentata, che tramite ad un cuscinetto spinge dentro il filo. (vedi illustrazione iniziale). Nella maggior parte dei casi l’estrusore comprende l’intera testina di stampa compreso l’hot end come nell’immagine.


Componenti Estrusore

L’estrusore può essere doppio, triplo e via via. Da qui la possibilità di più motori di gestire un più filamenti diversi.

Ipotizziamo di stampare con una stampante composta da un hotend. Sopra l’hotend un tubo ptfe che si divide in 4 altri tubi ptfe. Collegati a 4 estrusori differenti con 1 motore ognuno. Ecco qua che se la stampante è programmata bene, i fili vengono spostati in base al colore scelto.

La gestione degli estrusori è difficilmente realizzabile con le tradizionali stampanti 3D per la difficoltà fisica di cambiare il colore e condurre più filamenti nello stesso Hot end. Nonostante tutto si sono raggiunti ottimi risultati.

Diciamo che con i giusti tempi, e con il giusto scarto di materiale, il doppio, triplo e quadruplo colore possono essere stampati in un unico oggetto in modo semplice.



Oggi, visti i tempi elevati per il secondo colore automatico e per i costi alti, è più semplice programmare le stampanti affinchè si fermino, per poi sostituire il colore manualmente. Questo, assieme alla giusta progettazione 3d dell’oggetto in strati, da l’occasione di realizzare stampe economiche anche a più colori con la stampante che già hai.

Tramite la modifica del gcode, è quindi possibile stampare un colore, poi un altro, un altro ancora fino a che si vuole. Basta separare i valori di E e separarli su un estrusore piuttosto che un altro. E’ possibile farlo tramite una stampante a un colore, con più gcode separati. E’ possibile farlo anche con una stampante a più estrusori.

L’estrusore quindi, non è altro che un motore che ruota in base ad un programma di slicing che esporta gcode con comandi E.

Il Comando E

Il Valore “E” definisce lo spostamento del motore dell’estrusore.

Ex.:

E2201.85

L’estrusore è quindi comandato da Cura 3D (gcode) attraverso la il flusso, il layer e dalla velocità.

Il flusso standard della stampante 3D è definito nel firmware, in base al valore impostato degli step per motore. Con uno slicer è modificabile tramite il valore “flusso” o “flow”. Il flusso è di norma impostato a 100, espresso per comodità in percentuale. Dove 100 sta alla velocità standard che nel firmware abbiamo impostato.

Se la stampante 3D estrude un oggetto che pesa 10g. a valore 100, se imposto all’interno dello slicer flusso 110, l’oggetto peserà 11g.

Da qui deriva il fatto che è inutile perdere tempo nella calibrazione corretta degli stepper motor della tua stampante. Comporterebbe un aggiornamento del firmware, che comporterebbe l’acquisizione di nozioni utili solo a fini di se stesse. L’aggiornamento del firmware, comporterebbe una sostituzione dell’intero cervello, resettando ogni tipo di operazione, anche che non conoscete. Provando quindi a modificare uno dei tanti valori, modificheremo l’intero sistema nervoso della stampante.

E’ più veloce e sicuro capire il parametro del flusso, relativo allo slicer usato, che definisce per voi lo standard.




Compila le domande esprimendo i concetti in maniera differente.

Scarica il testo su un programma come “Blocco Note” e compilalo con le risposte NON cancellando le domande.


Domande

A cosa serve l’estrusore?

Con che parametro su Cura 3D attiviamo l’estrusore?

Perchè il Flusso è importante?

Perchè trattiamo in questo capitolo il flusso?

Con che codice attiviamo il movimento di Estrusione?





FABULA 3D HA OFFERTO:




54 pensiero su “3. Asse E – Estrusore”
  1. A cosa serve l’estrusore?
    L’estrusione serve per estrudere il PLA (filamento) dall’hot end.
    Con che parametro su Cura 3D attiviamo l’estrusore?
    Attraverso il flusso.
    Perchè il Flusso è importante?
    Perchè il flusso stabilisce il peso e la resistenza dell’oggetto.
    Perchè trattiamo in questo capitolo il flusso?
    Perchè sarebbe il movimento dell’asse E ovvero l’estrusore.
    Con che codice attiviamo il movimento di Estrusione?
    Con E2201.85

  2. A cosa serve l’estrusore?
    L’estrusione serve per far uscire il filamento che compone il nostro oggetto 3D (PLA) dall’hot end
    Con che parametro su Cura 3D attiviamo l’estrusore?
    Il parametro che ci serve su Cura 3D per attivare (REGOLARE) l’estrusione tramite il gcode è il flusso
    Perché il Flusso è importante?
    Perché determina il peso e la resistenza dell’oggetto creato e modificandolo cambiano anche i parametri dell’asse E
    Perché trattiamo in questo capitolo il flusso?
    Perché modificandolo cambia anche il parametro di movimento dell’asse E
    Con che codice attiviamo il movimento di Estrusione?
    Il codice che ci serve per far attivare il movimento dell’estrusione è E2201.85

  3. A cosa serve l’estrusore?
    L’estrusore serve ad estrudere il materiale (PLA) dall’ogello (230°C,detto anche hot end), che serve a comporre l’oggetto stampato, con la giusta quantità.

    Con che parametro su Cura 3D attiviamo l’estrusore?
    Si attiva l’estrusore con il gcode mediante il flusso

    Perchè il Flusso è importante?
    E’ importnte, perché attraverso esso, si determina il peso e la resistnza dell’oggetto che si crea

    Perchè trattiamo in questo capitolo il flusso?
    Perché introduce e determina il movimento dell’asse “E”

    Con che codice attiviamo il movimento di Estrusione?
    Il codice in questione è:
    “E2201.85”

  4. 1) L’estrusore è quella parte composta da motore e pulegga dentata, che tramite a un cuscinetto
    spinge dentro il filo.
    2) L’estrusore e l’hotend sono comandati da Cura 3D attraverso la temperatura, il flusso, il layer e dalla velocità.
    3) I comandi che attivano l’hotlend sono…..
    M109 e anche S225.000000.
    4) Il flusso é importante perché viene definito nel firmware, di norma impostato su 100 espresso in percentuale che vuol dire la velocità che abbiamo impostato precedentemente.
    5) Perchè a seconda della velocità il flusso modifica il tempo di stampa 3D.

  5. L’ESTRUSIONE SERVE PER IL GCODE E CON UN PARAMETRPERDERE TEMPO NELLE CALIBRAZIONE DEGLI STOPPER O SU CURA
    HOATED SI ATTIVA CON UN CODICE
    IL FLUSSO SERVE PERCHè è INUTILE

  6. Da cosa è guidata o mossa l’asse X?
    X è guidata dalle coordinate 2d di ogni singolo layer,
    l’asse X viene guidata da boccole su barre lisce o guide lineari con boccole a ricircolo di sfera.
    Oppure in genere vi è una cinghia che sposta la testina o il piano di stampa per le stampanti da Ufficio.

    Quanti assi di movimento nello spazio ha la stampante 3D?
    3: X(orizzontale),Y(verticale) e Z(profondità).

    A cosa serve l’asse Z e da cosa è mosso?
    Z determina la distanza fra l’estrusione di un layer rispetto al piano, o al layer precedente.
    L’asse Z spinta da una barra filettata comandata da un motore,
    delle guide banali come cuscinetti di gomma sui profili (creality) o delle guide con boccole a ricircolo di sfera.

    Nel capitolo precedente, che Asse abbiamo visto e perché?
    L’ asse E, perché permette di estrudere il materiale.

  7. A cosa serve l’estrusore?
    L’ estrusore è una parte composta da motore, puleggia dentata e cuscinetto che spingono dentro un filo.
    Il motore ruota in base a un programma di slicing che esporta gcode con comandi E.

    Con che parametro su Cura 3D attiviamo l’estrusore?
    sono comandati da Cura 3D attraverso il flusso, il layer e dalla velocità.

    Perché il Flusso è importante?
    Il flusso standard della stampante 3D è definito nel firmware,
    con uno slicer è modificabile tramite il valore “flusso” o “flow”.
    è importante perché comanda l’ estrusore.

    Perché trattiamo in questo capitolo il flusso?
    Perché è una parte molto importante dell’ estrusore.

    Con che codice attiviamo il movimento di Estrusione?
    Con il codice E.

  8. A cosa serve l’estrusore?
    L’estrusione serve per far uscire il PLA dall’hot end
    Con che parametro su Cura 3D attiviamo l’estrusore?
    Si attiva l’estrusione con il gcode attraverso il flusso
    Perchè il Flusso è importante?
    Perché il flusso determina il peso e la resistenza dell’oggetto creato.
    Perchè trattiamo in questo capitolo il flusso?
    Perché determina anche il movimento dell’asse E
    Con che codice attiviamo il movimento di Estrusione?
    Il codice è E2201.85

  9. Quante tecnologie di Stampa ci sono e quali?
    Ci sono 4 tecnologie diverse:
    FDM è quello a filamento PLA. È la più economica e gli oggetti stampati sono molto resistenti.
    DPL/SLA è quello a resina liquida. Fa pezzi molto precisi ed esteticamente molto belli ma non tanto resistenti, per fare oggetti serve un laser specifico per polimerizzare la resina.
    SLS: è quello a polvere. Può stampare molti pezzi insieme disposti in modo corretto. Si crea attraverso un laser che fa seccare la polvere.
    GETTO DI INCHIOSTRO molto simile alla stampante tradizionale 2D, produce oggetti molto precisi e molti colori. Si possono usare molti materiali diversi che si possono unire tra loro.
    Quale è la tecnologia più rapida?
    La tecnologia più rapida è quella a polvere(SLS)
    Quale la più economica?
    La più economica è quella a filamento (FDM) con il PLA
    Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè?
    Il maggiore sviluppo nella vita quotidiana è quella a polvere perché la trovo molto resistente e può produrre molti pezzi avendo poco scarto rispetto a quella a resina.
    Nel 1987 dal brevetto di ChuckHull. È stata rilasciata ufficialmente nel marzo 2007
    Cosa è il progetto RepRap?
    Nel 2005 fu fondato un progetto chiamato RepRap dal dottor Adrian Bowyer. È un progetto per sviluppare stampanti 3D che si producessero da sole.

  10. 1 l’estrusore serve per spingere all’interno il filo attraverso dei cuscinetti.
    2 il hotlend e l’estrusore sono comandi da cura 3d attraverso la velocità, flusso, layer e temperatura.
    3 il hotlend viene attivato dal codice M109 S225. 000000
    4 per la sicurezza della stampa.
    5 perché lho regoliamo attraverso l’estrusore.

  11. -L’estrusore è la parte della stampante 3D che spinge il filo utilizzando una puleggia comandata da un motore e un cuscinetto, L’estrusore può essere doppio, triplo.
    – Attiviamo l’estrusore tramite, flusso, layer e velocità.
    -è importante perchè regola la quantità di materiale nell’oggetto che si stampa.
    -perchè modifica la quantità di materiale usata nella stampa.
    -Il Valore “E” definisce lo spostamento del motore dell’estrusore

  12. 1- l’estrusore serve per trasportare estrudere la materia prima.
    2- il flusso il layer e la velocità.
    3- il flusso è importante perchè aumenta il peso e la resistenza.
    4-perchè serve per tarare il valore dell’estrusione.
    5- il codice E

  13. 1) L’estrusore serve a far spingere all interno
    il filo tramite un cuscinetto.

    2) L’estrusore e l’hotend sono
    comandati da Cura 3D attraverso la temperatura, il
    flusso, e il layer e dalla velocità.

    3) l’hotlend viene attivato dal
    codice M109 S225.000000

    4) per aver sicurezza della stampa

    5) Semplicemente per il regolamento tramite
    l’asse E (l’estrusore).

  14. A cosa serve l’estrusore?
    L’estrusore e una parte composta dal motore e puleggia che tramite cuscinetto spinge dentro il filo per la stampa
    Con che parametro su Cura 3D attiviamo l’estrusore?
    Con il comando E che definisce lo spostamento del motore del estrusore flusso layer con uno slicer
    Perchè il Flusso è importante?
    E piu veloce e sicuro capire il flusso relativo anche allo slicer tramite peso e resistenza del filo
    Perchè trattiamo in questo capitolo il flusso?
    Parliamo del flusso perchè l’estrusore va a tarare la velocità del flusso del filamento
    Con che codice attiviamo il movimento di Estrusione?
    Con il codice Ex.: E2201.85

  15. Da cosa è guidata o mossa l’asse X?
    Lasse x e mosso o guidata da boccole su barre lisce o con boccole di riciclo
    Quanti assi di movimento nello spazio ha la stampante 3D?
    Asse X e Y Z
    A cosa serve l’asse Z e da cosa è mosso?
    Lasse Z e un componente che permette la salita della testina
    Nel capitolo precedente, che Asse abbiamo visto e perchè?
    Abbiamo visto lasse E e il comando del estrusore

  16. A cosa serve l’estrusore?
    L’estrusore è quella parte composta da motore e puleggia dentata, che tramite ad un cuscinetto spinge dentro il filo.

    Con che parametro su Cura 3D attiviamo l’estrusore?
    L’estrusore è quindi comandato da Cura 3D (gcode) attraverso la il flusso, il layer e dalla velocità.

    Perchè il Flusso è importante?
    Il flusso è di norma impostato a 100, espresso per comodità in percentuale. Dove 100 sta alla velocità standard che nel firmware abbiamo impostato.

    Perchè trattiamo in questo capitolo il flusso?
    Per spiegare l’importanza di regolare il flusso, che può variare molti fattori.

    Con che codice attiviamo il movimento di Estrusione?
    Con il gcode

  17. A cosa serve l’estrusore?
    L’estrusore serve a sciogliere, estrudere e depositare il filamento per fare il plastico

    Con che parametro su Cura 3D attiviamo l’estrusore?
    su cura 3D attiviamo l’estrusore con l’asse E

    Perchè il Flusso è importante?
    il Flusso è importante perchè indica quanto filamento depositare mentre si stampa

    Perchè trattiamo in questo capitolo il flusso?
    percè il flusso modifica il valore della E

    Con che codice attiviamo il movimento di Estrusione?
    con il GCODE

    ≋G≋a≋b≋e≋n≋ ≋Z≋a≋a≋z≋

  18. 1) L’estrusore serve per far spingere dentro il filo tramite un cuscinetto.
    2) L’estrusore e l’hotend sono comandati da Cura 3D attraverso la temperatura, il flusso, il layer e dalla velocità.
    3) l’hotlend viene attivato dal codice M109 S225.000000
    4) per la sicurezza della stampa
    5) Semplicemente perchè lo regoliamo tramite l’asse E (l’estrusore).

  19. 2.1 Asse E
    ——————–
    A cosa serve l’estrusore?
    L’estrusore è la parte composta da motore e puleggiola dentata, tramite un cuscinetto spinge il filo.

    Con che parametro su Cura 3D modifichiamo lo stato dell’estrusore e l’hotend?
    Lo stato dell’estrusore e l’hotend si modificano con il flusso, layer e la velocità

    Con che codice attivo l’Hotend?
    Per atrivare l’hotend il codice è questo:
    M109 S225.000000

    Perchè il Flusso è importante?
    Il flusso è importante poiché è la velocità e non ci serve perdere tempo per aggiornare il firmware. La velocità è impostata di standard a 100.

    Perchè trattiamo in questo capitolo il flusso?
    In questo capitolo trattiamo il flusso per far capire al lettore che il flusso è molto più veloce rispetto al calibrare step motor che si perde più tempo.

  20. 1. A cosa serve l’estrusore?
    – Tramite ad un cuscinetto spinge il filo all’interno della stampante.
    2. Con che parametro su Cura 3D modifichiamo lo stato dell’estrusore e l’hotend?
    – L’estrusore e l’hotend sono comandati da Cura 3D attraverso la temperatura, il flusso, il layer e dalla velocità.
    3. Con che codice attivo l’Hotend?
    – Lo attivo con M109 S225.000000
    4. Perchè il Flusso è importante?
    – Perchè tramite il paramtro del filamento, rettivo allo slicer, definisce lo standard automaticamente.
    5. Perchè trattiamo in questo capitolo il flusso?
    – Perchè a seconda della velocità il flusso modifica il tempo di stampa 3D

  21. A cosa serve l’estrusore? L’ESTRUSORE E QUELLA PARTE COMPOSTA DA MOTORE E PULEGGIA DENTATA CHE TRAMITE AD UN CUSCINETTO SPINGE DENTRO IL FILTRO

    Con che parametro su Cura 3D modifichiamo lo stato dell’estrusore e l’hotend? L’ESTRUSORE E L’HOTEND SONO COMANDATI DA CURA 3D ATTRAVERSO LA TEMPERATURA, IL FLUSSO, IL LAYER E DALLA VELOCITA’

    Con che codice attivo l’Hotend? IL CODICE PER ATTIVARE L’HOTEND E’ M109 S225.000000

    Perchè il Flusso è importante? IL FLUSSO E’ IMPORTANTE PERCHE’ SERVE A ESTRUDERE MATERIALI

    Perchè trattiamo in questo capitolo il flusso? IN QUESTO CAPITOLO TRATTIAMO IL FLUSSO PERCHE’ E’ PIU’ VELOCE AL POSTO DI CALIBRARE GLI STEPPER MOTOR

  22. A cosa serve l’estrusore?
    L’estrusore quindi, non è altro che un motore che ruota in base ad un programma di slicing che esporta gcode con comandi

    Con che parametro su Cura 3D modifichiamo lo stato dell’estrusore e l’hotend?
    L’Hotend sono comandati da cura 3D attraverso la temperatura.

    Con che codice attivo l’Hotend?
    M109 S225.000000 è il codice

    Perchè il Flusso è importante?
    Il flusso è importante perchè serve a estrudere materiale.

    Perchè trattiamo in questo capitolo il flusso?
    Parliamo del flusso perchè il flusso è regolato dall’estrusore

  23. A cosa serve l’estrusore?

    Con che parametro su Cura 3D modifichiamo lo stato dell’estrusore e l’hotend?

    Con che codice attivo l’Hotend?

    Perchè il Flusso è importante?

    Perchè trattiamo in questo capitolo il flusso?

    ————————————————–
    ————————————————–

    -l’estrusore serve a esportare gcode con comandi E,
    è qella parte formata da motore e puleggia dentata.

    -l’estrusore E l’hotlend sono comandati da cura 3D tramite temperatura,
    mentre il layer gli da velocita.

    -i comandi che attivano l’hotlend sono:
    “M109” accende la stampa
    mentre “S225” dice la temprartura (225 gradi).

    -il flusso è determitato dal firmware, e solitamente è impostato su 100 espresso in %.
    in base al valore impostato degli step per motore nello slicer,
    invece è modificabile tramite i valori: “flusso” e “flow”.

    -In questo capitolo trattiamo del flusso per mostrare che utilizzandolo è molto più veloce rispetto a calibrare gli stepper motor (metodo che richiede molto).

  24. 1) A cosa serve l’estrusore?
    2) Con che parametro su Cura 3D modifichiamo lo stato dell’estrusore e l’hotend?
    3) Con che codice attivo l’Hotend?
    4) Perchè il Flusso è importante?
    5) Perchè trattiamo in questo capitolo il flusso?

    1) L’estrusore serve per far spingere dentro il filo.
    2)L’Hotend sono comandati da cura 3D attraverso la temperatura.
    3)L’Hotend viene attivato da un codice
    4)Il flusso è importante perchè e
    serve a estrudere materiale.,
    5 parliamo del flusso in questo capitolo, perchè il flusso è regolato dall’estrusore.

  25. 1. A cosa serve l’estrusore?
    2. Con che parametro su Cura 3D modifichiamo lo stato dell’estrusore e l’hotend?
    3. Con che codice attivo l’Hotend?
    4. Perchè il Flusso è importante?
    5. Perchè trattiamo in questo capitolo il flusso?
    —————————————————————————————————–
    1. L’estrusore prima di tutto è una parte della stampante molto fondamentale che serve per spingere il filo per andare all’ugello e per tenerlo fermo in caso fuoriesca.
    2. Tramite i parametri TEMPERATURA, FLUSSO, LIVELLI e VELOCITA’ modifichiamo l’estrusione.
    3. L’Hotend viene attivato dal codice di attivazione M109 S225.000000.
    4. Perchè serve a far rendere l’oggetto stampato più resistente e di miglior qualità.
    5. Semplicemente perchè lo regoliamo tramite l’asse E (l’estrusore).

  26. A cosa serve l’estrusore?
    L’estrusore è la parte che spinge dentro il filo(ossia il materiale di stampa) è un motore che ruota in base a un programma di slicing; a volte comprende tutta la TESTINA di stampa, inoltre puo essere doppio o triplo

    Con che parametro su Cura 3D modifichiamo lo stato dell’estrusore e l’hotend?
    temperatura, flusso, layer e velocità.

    Con che codice attivo l’Hotend?
    M109 S215.000000

    Perchè il Flusso è importante?
    Perchè il parametro flusso serve per dare più materiale all’oggetto che deve venire stampato ed è quindi inutile perdere tempo nella calibrazione corretta degli stepper motor della stampante.

    Perchè trattiamo in questo capitolo il flusso?
    Perchè è uno dei parametri inerenti con l’estrusore

  27. A cosa serve l’estrusore?
    L’estrusore è una parte della stampante che spinge il filo, in modo che vada all’ugello
    Con che parametro su Cura 3D modifichiamo lo stato dell’estrusore e l’hotend?
    L’ hotlend viene usato tramite cura 3D attraverso la temperatura e la velocità
    Con che codice attivo l’Hotend?
    M109S225.000000 e il codice si utilizza
    Perchè il Flusso è importante?
    Il flusso è importante perchè è definito nel firmware.
    Perchè trattiamo in questo capitolo il flusso?

  28. l. L’ estrusore spinge dentro il filo tramite un cuscinetto
    2 L’estrusore e l’hotend sono comandati da Cura 3D attraverso la temperatura, il flusso, il layer e dalla velocità.
    3.l’hotlend viene attivato dal codice M109 S225.000000
    4 il flusso é importante perché viene definito nel firmware, di norma impostato su 100 espresso in percentuale che vuol dire la velocità che abbiamo impostato precedentemente
    5 perchè a seconda della velocità il flusso modifica il tempo di stampa 3D

  29. 1.l’estrusore è una parte della stampante che, tramite un cuscinetto spinge il filo, in modo che vada all’ugello

    2.l’hotlend viene comandato da cura 3D attraverso la temperatura, il flusso, i livelli e la velocità

    3.l’hotlend viene attivato dal codice M109 S225.000000

    4.Il flusso è importante perchè è definito nel firmware, di norma è impostato a 100 dove 100 sta alla velocità standard che nel firmware abbiamo impostato.

    5.a seconda della velocità di uscita del flusso, si modifica anche la velocità

  30. l. L’ estrusore spinge dentro il filo tramite un cuscinetto
    2. Con che parametro su cura 3D modifichiamo lo stato dell’estrusore o l’hotend?
    l’estrusore o l’hotlend sono comandati da cura 3D attraverso la temperatura, il flusso, il layer li da la velocità.
    3. L’Hotend viene attivato da questi codici, M109 S225.000000.
    4. Il flusso è importante perchè è definito nel firmware.
    Quindi è importante perchè è inutile perdere tempo nella calibrazione degli stepper motor.
    Se cerchiamo di modificare uno dei valori, modificheremo l’intero sistema nervoso della stampante.
    5. Perchè a seconda della velocità il flusso modifica il tempo di stampa 3D apposto di calibrare gli Stepper Motor.

  31. 1 l’estrusore e quella parte composta da motore e pulegga dentata, che tramite a un cuscinetto
    spinge dentro il filo.
    2 L’estrusore e l’hotend sono comandati da Cura 3D attraverso la temperatura, il flusso, il layer e dalla velocità.
    3 i comandi che attivano l’hotlend sono:
    M109 S225.000000.
    4 il flusso é importante perché viene definito nel firmware, di norma impostato su 100 espresso in percentuale che vuol dire la velocità che abbiamo impostato precedentemente
    5 perchè a seconda della velocità il flusso modifica il tempo di stampa 3D

  32. 1 a che cosa serve l’estrusore ?

    l’estrusore e un oggetto composto da motore e dauna pulegga dentata, che tramite a un cuscinetto
    spinge dentro il filo

    2 con che parametro su cura 3D modifichiamo lo stato dell’estrusore o l’hotend?
    l’estrusore o l’hotlend sono comandati da cura 3D attraverso la temperatura, il flusso, il layer li da la velocita

    4 perche il flusso e importante?
    perche capire il paramentro del flusso relativa all slicer usato é più veloce e sicuro e definisce per voi lo standar

    5 perchè a seconda della velocità il flusso modifica il tempo di stampa 3D

  33. 1) A cosa serve l’estrusore?
    L’estrusore è la parte della stampante formata da un motore e una puleggia dentata, che attraverso un cuscinetto spinge il filo all’interno il filo, mentre l’estrusore è un motore che ruota tramite il file .gcode esportato dal pc.

    2)Con che parametro su Cura 3D modifichiamo lo stato dell’estrusore e l’hotend?
    L’estrusore insieme a l’hotend sono controllati da cura 3D attraverso: flusso, layer, velocità e temperatura.

    3) Con che codice attivo l’Hotend?
    L’hotend si attiva tramite il seguente codice: M109 S215.000000.

    4)Perchè il Flusso è importante?
    Il flusso è molto importante perchè definisce la qualità dell’oggetto. Per qualità intendiamo la “resistenza” o la “resa meccanica”. Il valore del flusso può variare nel firmware e sullo slicer è un valore in percentuale.

    5)Perchè trattiamo in questo capitolo il flusso?
    Trarttiamo del flusso in questo capitolo per capire che è più veloce utilizzare il flusso piuttosto che calibrare gli stepper motor.

  34. l’estrusore è quella parte formata da motore e pulleggia
    l’estrusore e l’ hotend sono comandati da 3D atraverso la temperatura
    il flusso è importante perchè è definito nel firmware

  35. A cosa serve l’estrusore?Lestrusore serve per spingere il filo fa stampare grazie da alcuni cuscietti.

    Con che parametro su Cura 3D modifichiamo lo stato dell’estrusore e l’hotend? Con la temperatura il flusso la velocità e il layer.

    Con che codice attivo l’Hotend?
    S225.000000 è il codice
    Perchè il Flusso è importante?e la sicurezza della stampa 3D

    Perchè trattiamo in questo capitolo il flusso?perché il flusso e regolato dal estrusore

  36. 1)L’estrusoreè una parte di stampante da motore e puleggia dentata che grazie ad un cuscinetto fa uscire il filo.
    2)L’estrusore e l’hotend sono comandati con la temperatura, il flusso, il layer e dalla velocità.
    3)M109 S225.000000 isono i comandi che servono ad attivare l’hotend.
    4)flusso è importante perché è definito nel firmware, di base viene messo a 100 e viene rappresentato in percentuale.
    5)si parla del flusso per far capire che si perde molto meno tempo rispetto a calibrare gli stepper motor.

  37. A cosa serve l’estrusore?
    L’estrusore serve a spingere il materiale nello stampare

    Con che parametro su Cura 3D modifichiamo lo stato dell’estrusore e l’hotend?
    L’estrusore e l’hotend quindi, sono comandati da Cura 3D attraverso la temperatura, il flusso, il layer e dalla velocità.
    Con che codice attivo l’Hotend?

    Perchè il Flusso è importante?
    Il flusso standard della stampante 3D è definito nel firmware, in base al valore impostato degli step per motore, nello slicer invece è modificabile tramite il valore “flusso” o “flow”.

    Perchè trattiamo in questo capitolo il flusso?
    perchè a seconda della velocità il flusso modifica il tempo di stampa 3D

  38. 1-serve a spingere il filo grazie ad alcuni cuscinetti;
    2-con la temperatura ,il flusso,la velocità e il layer;
    3-M109 S225.000000 è il codice d attivazione dell hotend;
    4-per la sicurezza della stampa;
    5-perché in base al flusso stabiliamo la velocità di stampa.
    Scusi il ritardo e il mio poco lavoro.

  39. A cosa serve l’estrusore?

    L’estrusore è la parte della stampante 3D che spinge il filo utilizzando una puleggia dentata comandata da un motore elettrico e un cuscinetto .

    Con che parametro su Cura 3D modifichiamo lo stato dell’estrusore e l’hotend?

    Il parametro con cui si modifica lo stato dell’estrusore e dell’hotend è la temperatura.

    Con che codice attivo l’Hotend?

    L’hotend lo attivo utilizzando il codice M109 S225.000000

    Perchè il Flusso è importante?

    Il flusso è importante perché determina il peso dell’oggetto

    Perchè trattiamo in questo capitolo il flusso?

    Il flusso viene trattato in questo capitolo in maniera approfondita perché è un parametro
    importante che serve per la creazione degli oggetti.

  40. 1) A cosa serve l’estrusore?
    2) Con che parametro su Cura 3D modifichiamo lo stato dell’estrusore e l’hotend?
    3) Con che codice attivo l’Hotend?
    4) Perchè il Flusso è importante?
    5) Perchè trattiamo in questo capitolo il flusso?

    1) L’estrusore serve per far spingere dentro il filo tramite un cuscinetto.
    2)L’Hotend sono comandati da cura 3D attraverso la temperatura.
    3)L’Hotend viene attivato da il codice M109 S225.000000.
    4)Il flusso è importante perchè è definito nel fimware e serve a estrudere la giusta quantità di materiale.,
    5 Trattiamo il flusso in questo capitolo, perchè il flusso è regolato dall’estrusore.

  41. l. Estrusore spinge dentro il filo tramite un cuscinetto

    2. Con che parametro su cura 3D modifichiamo lo stato dell’estrusore o l’hotend?
    l’estrusore o l’hotlend sono comandati da cura 3D attraverso la temperatura, il flusso, il layer li da la velocita

    3. L’Hotend viene attivato da questi codici, M109 S225.000000.

    4. Il flusso è importante perchè è definito nel firmware.
    Quindi è importante perchè è inutile perdere tempo nella calibrazione degli stepper motor.
    Se cerchiamo di modificare uno dei valori, modificheremo l’intero sistema nervoso della stampante.

    5. Perchè a seconda della velocità il flusso modifica il tempo di stampa 3D apposto di calibrare gli Stepper Motor.

  42. A cosa serve l’estrusore?
    l’estrusore quella parte composta da motore con una puleggia dentata, che tramite ad un cuscinetto spinge dentro il filo.
    Con che parametro su Cura 3D modifichiamo lo stato dell’estrusore e l’hotend?
    L’estrusore e l’hotend sono comandati da Cura 3D attraverso la temperatura, il flusso, il layer e dalla velocità.
    Con che codice attivo l’Hotend?
    L’ hotend viene attivato con il codice M109 S225.000000

    Perchè il Flusso è importante?
    Il flusso è importante perché è definito nel firmware in base al valore impostato degli step per motore nello slicer invece è modificabile tramite il valore “flusso” o “flow”.
    Perchè trattiamo in questo capitolo il flusso?
    Il flusso lo utilizziamo perché bisogna far vedere alla gente che utilizzare il flusso è molto più veloce rispetto a calibrare gli stepper motor

    1. Ottimo! Aggiungerei anche che il flusso è importante per raggiungere resistenze più elevate dei pezzi o rese estetiche migliori.
      Il voto, che è più positivo degli altri 2, verrà cumulato con il prossimo esercizio.

  43. 1) A cosa serve l’estrusore?
    2) Con che parametro su Cura 3D modifichiamo lo stato dell’estrusore e l’hotend?
    3)Con che codice attivo l’Hotend?
    4)Perchè il Flusso è importante?
    5)Perchè trattiamo in questo capitolo il flusso?

    RISPOSTE

    1) L estrusore è un motore che ruota ed esporta il gcode con il comando E
    2) Sono comandati attraverso il flusso il layer e la velocità
    3) M109 S225.000000
    4)il flusso é importante perché viene definito nel firmware, di norma impostato su 100 espresso in percentuale che vuol dire la velocità che abbiamo impostato precedentemente
    5) lo si utilizza perché è una cosa molto più semplice e più veloce

    1. Ottimo il tempismo. Ci sono solo 2 cose da sistemare:
      1- l’estrusore non esporta un comando g-code ma “gira in base al g-code” tramite il comando E.
      2- Il flusso è importante per definite resistenza del pezzo e resa estetica.

  44. DOMANDE
    1) A cosa serve l’estrusore?
    2) Con che parametro su Cura 3D modifichiamo lo stato dell’estrusore e l’hotend?
    3)Con che codice attivo l’Hotend?
    4)Perchè il Flusso è importante?
    5)Perchè trattiamo in questo capitolo il flusso?
    RISPOSTE
    1)L’estrusore serve a esportare gcode con comandi E
    2)L’estrusore e l’hotend sono comandati da Cura 3D attraverso la temperatura, il flusso, il layer e dalla velocità.
    3) Il codice dell’hotend è M109 S225.000000
    4)Il flusso è importante perché è definito nel firmware in base al valore impostato degli step per motore nello slicer invece è modificabile tramite il valore “flusso” o “flow”. Il flusso è di norma impostato a 100, espresso per comodità in percentuale. Dove 100 sta alla velocità standard che nel firmware abbiamo impostato.
    5) Il flusso lo utilizziamo perché bisogna far vedere alla gente che utilizzare il flusso è molto più veloce rispetto a calibrare gli stepper motor.

    1. Ottimo. Solo 2 precisazioni: L’estrusore serve per estrudere materiale mentre la stampante si muove in X e Y.
      Aggiungerei anche che il flusso è importante per raggiungere resistenze più elevate dei pezzi o rese estetiche migliori.
      Il voto, che è più positivo degli altri 2, verrà cumulato con il prossimo esercizio.

  45. A cosa serve l’estrusore? L’estrsore serve a esportare gcode con commandi E.
    Con che parametro su Cura 3D modifichiamo lo stato dell’estrusore e l’hotend? con flusso, layer e velocità.
    Con che codice attivo l’Hotend? l ‘Hotend si attiva con il codice “M109 S215.000000”.
    Perchè il Flusso è importante? il flusso è importante perchè è inutile perdere tempo nella calibrazione corretta degli stepper motor della tua stampante.
    Perchè trattiamo in questo capitolo il flusso? E’ più veloce e sicuro capire il parametro del flusso, relativo allo slicer usato.

    1. Ciao, direi che il tempismo del compito è perfetto. Ci sono però delle imprecisioni. Il flusso è importante perchè determina la qualità dell’oggetto. Per qualità intendiamo la resa estetico o la “resa meccanica” o “resistenza”. Come hai giustamente detto, il valore del flusso può evitare un “aggiornamento del firmware”. Il firmware è il programma che fa girare la stampante. Il flusso sullo Slicer è un valore in % percentuale. Lo standard sarebbe 100 ma varia lievemente di macchina in macchina.

  46. 1) A cosa serve l’estrusore?
    2) Con che parametro su Cura 3D modifichiamo lo stato dell’estrusore e l’hotend?
    3) Con che codice attivo l’Hotend?
    4) Perchè il Flusso è importante?
    5) Perchè trattiamo in questo capitolo il flusso?
    ———————————————————————————-
    1) L’estrusore è quella parte formata da motore e puleggia dentata, che tramite ad un cuscinetto spinge dentro il filo.
    L’estrusore è un motore che ruota in base ad un programma di slicing che esporta gcode con comandi E.
    2) L’estrusore e l’hotend sono comandati da Cura 3D attraverso la temperatura, il flusso, il layer e dalla velocità.
    3) L’hotend lo attivo con il seguente codice: M109 S215.000000.
    4) Il flusso è importante perchè è definito nel firmware, di norma è impostato a 100 dove 100 sta alla velocità standard che nel firmware abbiamo impostato.
    Quindi è importante perchè è inutile perdere tempo nella calibrazione degli stepper motor perchè comporterebbe un aggiornamento del firmware e tutto ciò comporterebbe una sostituzione dell’intero cervello della stampante resettando ogni tipo di operazione, anche quelle che non sappiamo.
    Quindi se proviamo a modificare uno dei tanti valori, modificheremo l’intero sistema nervoso della stampante senza ragionare su tutto l’intero codice.
    5) In questo capitolo trattiamo del flusso per far vedere che utilizzare il flusso è molto più veloce rispetto a calibrare gli stepper motor dove si perde un sacco di tempo.

    1. Ottima risposta. Ottima anche la lunghezza del testo. Aggiungerei solo che il flusso è importante per raggiungere resistenze più elevate dei pezzi o rese estetiche migliori.
      Il voto, che è più positivo degli altri 2, verrà cumulato con il prossimo esercizio.

  47. 1 a che cosa serve l’estrusore ?

    l’estrusore e quella parte composta da motore e pulegga dentata, che tramite a un cuscinetto
    spinge dentro il filo

    2 con che parametro su cura 3D modifichiamo lo stato dell’estrusore o l’hotend?
    l’estrusore o l’hotlend sono comandati da cura 3D attraverso la temperatura, il flusso, il layer li da la velocita

    3 con che codice attivo l’holend ?

    i comandi che attivano l’hotlend sono:
    M109 S225.000000.

    4 perche il flusso e importante?
    perche capire il paramentro del flusso relativa all slicer usato é più veloce e sicuro e definisce per voi lo standar

    5 perchè a seconda della velocità il flusso modifica il tempo di stampa 3D

    1. Ciao Luca, anzitutto sei il Primo che ha fatto il compito relativo a questo capitolo. Inoltre le risposte sono ben scritte eccetto una. Il flusso è importante perchè va trovato il valore standard relativo alla stampante. Ed il flusso è importante perchè determina la resistenza e l’estetica. Ottimo! Il voto per questo esercizio è molto più alto dei precedenti. Il voto verrà cumulato con la prossima lezione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *