Vai alla barra degli strumenti
questo è il primo video di rientro… scusa se mi dilungherò in alcune spiegazioni indirizzate ai miei follower. Se sei uno studente, puoi partire dal minuto 4.23 a guardare la spiegazione

4 Tipi di Stampanti 3D

TECNOLOGIE DI STAMPA – Tipi di stampanti 3D

Il termine stampante 3D definisce tutto ciò che può stampare un oggetto partendo da vuoto per andare al pieno, programmato da un codice di coordinate macchina.

Stampa 3D – Tecnologia di Produzione Additiva.




Il contrario del tradizionale metodo ad asportazione, del controllo numerico (frese e torni).

Produzione Sottrattiva


L’aggiunta quindi di materiale, piuttosto che l’asportazione della materia prima o l’utilizzo di presse e stampi costosissimi, è la caratteristica comune di tutti gli strumenti o macchinari definiti stampanti 3D. Definiamo però in quattro insiemi le stampanti 3d, differenziando le stampanti fra loro in base alla “forma della materia prima utilizzata”: FILAMENTO – RESINA LIQUIDA – POLVERE – GETTO INCHIOSTRO

Ogni anno, ormai ogni mese, i costruttori di impianti stampa per la produzione additiva lavorano per creare un prodotto che le farà diventare ricche. Questa “caccia all’oro” sostenuta da numerosi fondi a livello Territoriale, Nazionale ed Europeo in alcuni Stati, è ormai in corso…

e siamo all’inizio!



DLP / SLA – Resina Liquida

Resina Liquida: Un “fascio laser” (nei modelli SLA) o un “proiettore luminoso” (nei modelli DLP) hanno il compito di polimerizzare la resina nelle zone utili indicate da uno “slicer”. (slicer = programma per fare il file da stampa).


Queste stampanti hanno la capacità di realizzare oggetti molto precisi, esteticamente belli, ma con una resistenza ancora piuttosto bassa.
I produttori di materiali, o forse i produttori di stampanti stesse, stanno lavorando con ottimi risultati per il miglioramento delle prestazioni meccaniche dei materiali in formato liquido come la resina.
Il processo di essicazione degli oggetti, o meglio il processo di polimerizzazione definitiva delle molecole dell’oggetto, viene per mezzo di fornetti o irradiazioni UV.
Questo processo, serve a stabilizzare la geometria dell’oggetto rendendolo “meno appiccicoso”, dandogli però un’eccessiva durezza.
Ottima resistenza a trazione e con carico di rottura effettivamente alto, con però bassissima resistenza a urti e torsioni.

Stampante a Resina



SLS – Sinterizzazione Laser di Polvere

Polvere: Il processo di sinterizzazione consiste nella compattazione e trasformazione, mediante laser, di materiale ridotto in polvere. Attraverso la sinterizzazione di polvere di nylon, si realizzano oggetti con ottime tolleranze dimensionali ed eccezionali caratteristiche meccaniche.
La tecnologia denominata ormai “SLS o Sinterizzazione Laser”, è molto veloce su tirature alte.
Per essere quindi economiche, vanno fatte lavorare sfruttando la loro area di stampa nel miglior modo possibile.
Queste stampanti 3D, se possiamo definirli così, sono veri e propri impianti di stampa.
Macchinari dai €25.000 ai €200,000 che sono in grado di lavorare velocemente pezzi disposti in modo intelligente nell’area di stampa.

La sinterizzazione laser è un processo, che tramite macchine industriali all’avanguardia, permette di produrre piccole serie e prototipi funzionali ad alta definizione grazie ad una fusione esterna di granuli di plastica. Riassumendo il funzionamento, all’interno di un volume viene stesa strato per strato la polvere di nylon che sezione per sezione viene solidificata tramite sinterizzazione in corrispondenza delle matematiche dell’oggetto da realizzare. Lo spessore dei layer è di mm 0.1, mentre lo spessore minimo su x/y è di mm 0.4.
Quindi grazie ai movimenti sull’asse z (la deposizione dei layer) e su x/y (il movimento del laser) si crea l’opportunità di riprodurre qualsiasi forma.

I principali vantaggi di questa tecnologia sono i seguenti:
Layer di costruzione quasi invisibili grazie alla fusione.
Mancanza di supporti in fase di costruzione.
Possibilità di produrre più pezzi allo stesso momento.
Utilizzo di polimeri dalle interessanti proprietà meccaniche.




Getto di Inchiostro

Le stampanti 3D a getto di inchiostro producono modelli precisi in una vasta gamma di cromie.
La tecnologia a getto è un metodo di fabbricazione additiva che permette la realizzazione di prototipi e parti con superfici lisce e dettagli accurati, in una vasta gamma di colori.
La stampa in 3D a getto di inchiostro è simile alla stampa tradizionale su 2D a getto d’inchiostro; invece però che gettare gocce d’inchiostro su carta vengono depositati su un vassoio strati di fotopolimeri liquidi che successivamente si solidificano dando origine all’oggetto in tre dimensioni.
Le stampanti 3D basate su tecnologia a getto di inchiostro permettono di realizzare oggetti utilizzando una vasta gamma di materiali che possono anche essere mixati tra loro in un’unica stampa 3D.

Esempio Stratasys polyjet
Esempio Mimaki V1

Mimaki ha ottenuto la modellazione a colori con la capacità di riprodurre oltre 10 milioni di colori. La tecnologia è basata su studi proprietari sviluppati nel tempo per stampanti a getto d’inchiostro 2D di uso professionale.




Filamento

Le stampanti 3D a filamento sono le stampanti cha approfondiremo su questo Libro Virtuale. Questo perchè con una stampante 3D da 200€ può stampare oggetti resistenti quanto una stampante molto costosa. E’ la candidata, grazie al costo del materiale basso, alla bassa tossicità di alcuni materiali, alla facilità di utilizzo, ai costi più che accessibili, a diventare la stampante con il processo produttivo migliore.

Da Tecnico di Stampa, vi dico che ho appreso l’arte del compiere più azioni possibile all’interno dello spazio lavorativo quotidiano da 10 ore. Come Docente, vi dico che ho appreso che il processo di stampa lo si impara stampando. Facendo l’esperienza di persona e rendendo quindi autonomo colui che prova ora a stampare.

Saranno le candidate, perchè non sono costose, i materiali sono sviluppati a sufficienza, ma soprattutto per la facilità di utilizzo.

Il processo produttivo, se ben fatto, è molto pulito e semplice, senza altre lavorazioni se non quella della rimozione di alcuni supporti.

Ricordate sempre, che le stampanti 3D, oggi sono ancora Strumenti per la Stampa 3D.

Il consiglio che mi sento di dare a qualsiasi persona, privato, laboratorio o impresa, è quella di valutare bene tutte le possibilità che la scelta offre.

Esempio Ender 3



Approfondimento Storia Nascita Stampanti 3D

Ricordate che La stampa 3D nasce nel 1986, con la pubblicazione del brevetto di Chuck Hull, che inventa la stereolitografia, che egli stesso definisce:

“Un sistema per generare oggetti tridimensionali basato sulla creazione di un modello trasversale dell’oggetto da costituire, sulla superficie di un medium fluido capace di alterare il suo stato fisico in risposta a stimoli sinergici quali radiazione incidente, bombardamento di particelle o reazioni chimiche, in lamine adiacenti che rappresentano le sezioni trasversali adiacenti successive dell’oggetto che si integrano tra loro, provvedendo ad una progressiva crescita per apposizione dell’oggetto desiderato, per cui un oggetto è creato da una superficie sostanzialmente planare del medium fluido durante il processo di formazione.”

Dal 1986 la stampa 3D si è evoluta e differenziata, con l’introduzione di nuove tecniche di stampa e di innumerevoli materiali con diverse caratteristiche meccaniche, stampabili sia da soli che in combinazione, permettendo la diffusione di questa tecnica di produzione in molti ambiti, che spaziano dall’industria all’ambito medico e domestico.



Il progetto Rep-Rap

Ecco perchè le stampanti si sono diffuse molto velocemente.

Il Progetto RepRap (in inglese: RepRap Project, abbreviazione di Replicating Rapid Prototyper, “prototipatore rapido a replicazione”), è un’iniziativa finalizzata a sviluppare una stampante 3D che produca da sé la maggior parte dei suoi stessi componenti. Tutti i lavori creati nell’ambito di questo progetto sono pubblicati con licenze open source.

RepRap fu fondato nel 2005 dal dottor Adrian Bowyer, un Senior Lecturer in ingegneria meccanica all’Università di Bath, nel Regno Unito.

Al 2009, sono state rilasciate due stampanti 3D: Darwin, nel marzo 2007, e Mendel nell’ottobre 2009. Gli sviluppatori le hanno chiamate così in onore dei biologi che hanno contribuito a teorizzare l’evoluzione delle specie. Il 31 agosto 2010 viene ufficializzato il nome della terza generazione di stampante 3D in sviluppo: Huxley.

Grazie alla capacità di auto-replicazione, gli autori immaginano la possibilità di distribuire economicamente unità RepRap ai privati e alle comunità, dando loro la possibilità di creare (o scaricare da Internet) prodotti complessi, senza bisogno di costose infrastrutture industriali.




In questi articoli ci metto l’anima, la passione nella Formazione mi Stimola; un Feedback è quindi fondamentale. Il COMMENTO e le DOMANDA sono la mia Formazione Personale.

Grazie a Te, anche io posso formarmi!


Compila le domande esprimendo i concetti in maniera differente.

Scarica il testo su un programma come “Blocco Note” e compilalo con le risposte NON cancellando le domande.


Domande

Quante tecnologie di Stampa ci sono e quali?

Quale è la tecnologia più rapida?

Quale la più economica?

Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè?

In che anno è nata la “stampante 3D”?

Cosa è il progetto RepRap?




FABULA 3D HA OFFERTO:




61 pensiero su “1. Tecnologie Stampa 3D”
  1. 1) LIQUIDA POLVERE POLYET FILAMENTO
    2)LA STAPANTE PIù VELOCE è QUELLA A POLVERE
    3) LA STAMPANTE PIù LENTA è QUELLA A FILAMENTO
    4)QUELLA DI RESINA
    5)QUELLA USATA IN LABORATORIA
    6)è QUELLA PIù LENTA
    7)NEL 1986
    8)UNA STAMPANTE CHE SI CREA DA SOLA

  2. Quante tecnologie di Stampa ci sono e quali?
    Ci sono 4 tipi di stampanti 3D che sono:
    • A getto di inchostro
    • A filamento
    • A resina liquida
    • A sinterizzazione Laser di polvere
    Quale è la tecnologia più rapida?
    la tecnologia più rapida è la siterizzaione Laser di polvere.
    Quale la più economica?
    Il tipo di stampa a filamento è la più economica
    Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè?
    la stampante 3D entrerà a far parte della vita quotidiana essendo economica e facile da utilizzare, oltre al filamento molto economico e crei ciò che vuoi, puoi disegnare per conto tuo e stampare progetti scaricati online
    In che anno è nata la “stampante 3D”?
    la stampante 3d è nata nel 1987, un brevetto di Chuck Hull, una tecnologia capace di costruire modelli tridimensionali.
    Cosa è il progetto RepRap?
    è un abbreviazione di “prototipatore rapido a replicazione”è un’iniziativa che fa in modo che una stampante 3d possa essere in grado di stampare componenti per la costruzione di un’altra stampante 3d (la maggior parte dei componenti, struttura)

    il RepRap è nato nel 2005 dal dottor Adrian Bowyer.

  3. Quante tecnologie di Stampa ci sono e quali?
    Ci sono 4 tipi di tecnologie di stampa e sono FDM,DLP/SLA,SLS,Getto di Inchiostro
    FDM=stampante a filamento
    DPL/SLA=stampante con l’utilizzo della resina liquida
    SLS=stampante laser con uso di polvere
    Getto di Inchiostro=utilizza linchiostro che viene gettato a gocce su un vassoglio di fotopolimeri liquidi

    Quale è la tecnologia più rapida?
    la più rapida è quella SLS perché ottimizzando lo spazio dentro la cella si possono creare più oggetti contemporaneamente.

    Quale la più economica?
    quella più economica è quella in FDM, perché con una stampante da 200/300€ riesci a fare pezzi semplici e veloci.

    Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè?
    tra le diverse tecnologie quella che avrà maggior sviluppo nella vita quotidiana è quella FDM, perché è molto rapida, versatile in qualsiasi struttura, con un costo alla portata di tutti ed è una stampante da poca spesa tanta resa donandoti dei pezzi di ottima qualità

    In che anno è nata la “stampante 3D”?
    la stampante 3d è nata nel 1986 con il brevetto di Chuck Hull, inventore della stereolitografia affermando:
    “Un sistema per generare oggetti tridimensionali basato sulla creazione di un modello trasversale dell’oggetto da costituire, sulla superficie di un medium fluido capace di alterare il suo stato fisico in risposta a stimoli sinergici quali radiazione incidente, bombardamento di particelle o reazioni chimiche, in lamine adiacenti che rappresentano le sezioni trasversali adiacenti successive dell’oggetto che si integrano tra loro, provvedendo ad una progressiva crescita per apposizione dell’oggetto desiderato, per cui un oggetto è creato da una superficie sostanzialmente planare del medium fluido durante il processo di formazione.”

    Dal 1986 la stampa 3D si è evoluta e differenziata, con l’introduzione di nuove tecniche di stampa e di innumerevoli materiali con diverse caratteristiche meccaniche, stampabili sia da soli che in combinazione, permettendo la diffusione di questa tecnica di produzione in molti ambiti, che spaziano dall’industria all’ambito medico e domestico.

    Cosa è il progetto RepRap?
    Il progetto RepRap è un progetto al fine di realizzare una stampante 3D che “crea” da se la maggior parte della sua componentistica.

  4. Quante tecnologie di Stampa ci sono e quali?
    1)Esistono quattro tipologie di stampa, che sono:
    -resina liquida (dlp/sla)
    -getto inchiostro
    -filamento (fdm)
    -polvere (sls o sinterizzazione laser)

    Quale è la tecnologia più rapida?
    2)La tecnologia più rapida è quella a polvere.
    Consiste nel rendere la polvere solida, attraverso un laser che la polimerizza.

    Quale la più economica?
    3)La più economica è quella a filamento, perché costa meno, è facilmente utilizzabile
    e riesce a stampare oggetti tanto resistenti quanto una stampante che costa molto di più.

    Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè?
    4)Avrà maggior sviluppo quella a filamento, perché è quella più economica, costando meno
    tutti se la possono permettere, a differenza delle altre, che costano molto di più

    In che anno è nata la “stampante 3D”?
    5)La stampante 3D è nata nel 1986 ed è stata brevettata tra il 1986 e il 1990 da Chuck Hull.

    Cosa è il progetto RepRap?
    6)Il progetto RepRap consiste nel stampare dei componenti tramite filamento, che una volta terminati,
    verranno utilizzati per creare nuovamente stampanti 3D e, via dicendo…

  5. 1)Quante tecnologie di stampa ci sono e quali?
    2)Quale è la tecnologia più rapida?
    3)Quale la più economica?
    4)Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè?
    5)Che tecnologie utilizziamo in laboratorio
    6)Il difetto più grosso del Polyjet?
    7)In che anno è nata la stampante 3D?
    8)Cosa è il progetto RepRap?

    RISPOSTE

    1) Ci Sono 4 tecnologie di stampa: FDM-DLP/SLA-SLS-Getto di inchiostro.
    2)La tecnologia più rapida tra le 4 è quella a polvere.
    3)La più economica è quella a filamento.
    4)Quella a filamento perchè penso sia quella più facile da utilizzare, perchè ha materiali meno dannosi e meno costosi.
    5)In laboratorio usiamo quella a filamento.
    6)Che tra tutte è la più lenta.
    7)La stampante 3d è nata nel 1986 da parte di Chuck Hull.
    8)Il progetto RepRap è creare o sviluppare una stampante 3D che produca da sè la maggior parte dei suoi stessi componenti.

  6. Domande
    1)Quante tecnologie di Stampa ci sono e quali?
    2)Quale è la tecnologia più rapida?
    3)Quale la più economica?
    4)Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè?
    5)In che anno è nata la “stampante 3D”?
    6)Cosa è il progetto RepRap?
    RIOSPOSTE
    1) ci sono 4 tipologie di stampa: filamento FDM, resina liquida SLA-DLP, polvere, polyjet.
    2) La tecnologia più rapida è quella a polvere, sopratutto su tirature alte.
    3) Filamento perchè e il più economico ed il più veloce.
    4) Il processo di stampa più economico è quello a filamento in quanto più veloce e snello.
    5) La stampa 3D è nata nel 1986.
    6) Il progetto Rep-Rap è un progetto che vuole creare una stampante 3D che possa produrre la maggior parte dei componenti con i quali è composta.
    Amer Mehic

  7. Quante tecnologie di Stampa ci sono e quali?
    Ci sono 4 tecnologie diverse:
    FDM è quello a filamento PLA. È la più economica e gli oggetti stampati sono resistenti come una stampante più costosa.
    DLP/SLA è quello a resina liquida. Fa pezzi molto precisi ed esteticamente molto belli ma non tanto resistenti, per fare oggetti serve un laser specifico per polimerizzare la resina.
    SLS: è quello a polvere. Può stampare molti pezzi insieme disposti in modo corretto. Si crea attraverso una laser che fa seccare la polvere.
    Getto di inchiostro: molto simile alla stampante tradizionale 2D, produce oggetti molto precisi e molti colori. Si possono usare molti materiali diversi che si possono unire tra loro.
    Quale è la tecnologia più rapida?
    La tecnologia più rapida è quella a polvere(SLS)
    Quale la più economica?
    La più economica è quella a filamento(FDM)
    Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè?
    Il maggiore sviluppo nella vita quotidiana è quella a filamento (FDM) perché è la più economica e ci sono più perone che se la possono permettere.
    In che anno è nata la “stampante 3D”?
    Nel 1987 dal brevetto di ChuckHull. È stata rilasciata ufficialmente nel marzo 2007
    Cosa è il progetto RepRap?
    Nel 2005 fu fondato un progetto chiamato RepRap. È un progetto per sviluppare stampanti 3D che si producessero da sole.

  8. Domande
    1.Quante tecnologie di stampa ci sono e quali?
    2.Quale è la tecnologia più rapida
    3.Quale la più economica?
    4.Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè?
    5.In che anno è nata la “stampante 3D”?
    6.Cosa è il progetto RepRap?
    ———————————————————————————————————————–
    Risposte
    1.Ci sono esattamente 4 tipologie di stampa: -Filamento FDM -Polvere – Polyjet -Resina Liquida DLP/SLA.
    2. La tecnologia più rapida è quella a polvere.
    3. Invece la tecnologia più economica è quella a filamento.
    4. La tecnologia che avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana sarà quella a filamento perchè il processo e molto più snello e amche più economico.
    5.La stampante 3D nasce esattamente nel 1986.
    6. Il progetto RepRap è esattamente un’iniziativa finalizzata a sviluppare una stampante 3D che produce da essa la maggior parte dei suoi stessi componenti.

  9. Quante tecnologie di Stampa ci sono e quali?
    Sono 4 FDM – DLP/SLA – SLS – Getto di Inchiostro
    Quale è la tecnologia più rapida?
    Quella più rapida e la SLS sinterizzazione laser di polvere
    Quale la più economica?
    Quella più economica e quella a filamento costa all’incirca 200€
    Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè?
    Quella a filamento perché costa poco sui 200€, non sono molto ingombranti e poi sono facili da programmare
    In che anno è nata la “stampante 3D”?
    nel 1987 nasce la stampa 3D
    Cosa è il progetto RepRap?
    Finalizza stampanti 3D che stampano da se componenti di ricambio di stampanti 3D

  10. Quante tecnologie di Stampa ci sono e quali?
    ci sono quattro tecnologie di stampa e sono:
    FDM (filamento), DLP/SLA (resina liquida),
    SLS (a polvere) e Getto di Inchiostro.

    Quale è la tecnologia più rapida?
    La tecnologia più rapida e SLS, ovvero polvere di nylon o metalli sinterizzati.

    Quale la più economica?
    La più economica è FDM a filamento, grazie alla semplicità del processo di stampa.

    Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè?
    La tecnologia che avrà il maggior sviluppo è la FDM perché è la più economica
    e ha un processo di stampa veloce, semplice ed economico.

    In che anno è nata la “stampante 3D”?
    La stampante 3D è nata nel 1986 grazie a Chuck Hull.

    Cosa è il progetto RepRap?
    Il progetto RepRap è il fatto di creare una stampante 3D che produca
    da sola i suoi stessi componenti in modo da creare altre stampanti 3D
    così che si diffondano molto velocemente.

  11. 1) 4 e sono FDM – DLP/SLA – SLS – Getto di Inchiostro

    2)La tecnologia più veloce è la stampa 3d a polvere.

    3)La stampante 3D meno costosa è quella a Filamento dato il basso costo dei materiali.

    4)La tecnologia FDM, per il basso costo che riesce a raggiungere la più alta quantità di persone.

    5)Di sicuro la tecnologia FDM perché ha saputo sfruttare la tecnica dell’auto-replicazione.

    6) Un progetto che ha come obiettivo la stampante che riesca a costruire la maggior parte dei suoi stessi pezzi

  12. Quante tecnologie di Stampa ci sono e quali?
    Ci sono quattro tipi di tecnologie di stampanti 3d:
    -DLP / SLA – Resina Liquida.
    -SLS – Sinterizzazione Laser di Polvere.
    -Getto di Inchiostro.
    -Filamento.

    Quale è la tecnologia più rapida?
    La tecnologia denominata ormai “SLS o Sinterizzazione Laser”, è molto veloce su tirature alte.

    Quale la più economica?
    Filamento.

    Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perché?
    Quella a filamento, perché più economica e più facile de usare.

    In che anno è nata la “stampante 3D”?
    La stampa 3d è nata nel 1986, brevettata da Chuck Hull.

    Cosa è il progetto RepRap?
    Il progetto RepRap è la pubblicazione dopo la scadenza del brevetto della stampante 3d.

  13. 1ci sono 4 tipi
    Resina
    Filamento
    Polyjet
    Liquida
    2 quella a polvere
    3 quella a filamento
    4 a filamento perché è più economica e meno tossica
    5 a filamento
    6 che è lenta
    7 da chuck hull nell’anno. ?
    8 che produca da sé la maggior parte dei suoi stessi componenti

  14. 1 come e composta le stampa 3d

    sono 4:
    filamento,resina liquida,polvere, “getto inchiostro”

    2 la stampante più veloce e quella a polvere

    3 la più economica e la stampante a filamento

    4 avrà maggior sviluppo la stampante 3d FDM.

    5 in laboratorio noi usiamo la tecnologia a filamento (FDM)

    6 il difetto di polyjet invece è che è molto costosa

    7 la stampante 3d nasce nel 1986

    8 la stampante rep-rap e finalizzata a sviluppare una stampante 3d che produce da sola la maggior parte dei suoi componenti.

  15. Quante tecnologie di Stampa ci sono e Quali? Esistono 4 tec. Di stampa, e sono resina liquida filamento di pla(ossia il metodo più utilizzato), quello a polvere e polijet

    Quale è la tecnologia più rapida? Quella più rapida e tutt’ora e quella a polvere

    Quale la più economica? Sempre quella a polvere essendo, prima di tutto le stampanti più economiche e in secondo il materiale

    Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perché? Avrà maggiore sviluppo quella il pla essendo quella più accessibile e quella meno tossica.

    Che tecnologie utilizziamo in Laboratorio? Quella in pla

    Il difetto più grosso del Polyjet? Il difetto principale è il tempo di stampa che in certi casi o quando si deve stampare a certe temperature impiega tempi molto prolungati

    In che anno è nata la stampante 3D? E nata nel 1986

    Cosa è il progetto RepRap? E il progetto con il quale una stampante impara a stampare pezzi per formare un altra stampante 3D

  16. 1. Ci sono 4 tipologie di stampanti:
    -resina liquida
    -polvere
    -filamento
    -polyjet

    2. La stampante 3D più veloce è quella a polvere

    3.la stampante più economica è quella a polvere

    4.Avrà il maggior sviluppo nella vita la stampa 3d di Huxley
    grazie alle capacità di auto-replicazione, gli autori immaginano la possibilità
    di distribuire economicamente unità RepRap ai privati e alle comunità,
    dando loro la possibilità di creare (o scaricare da Internet) prodotti
    complessi, senza bisogno di costose infrastrutture industriali.

    5.Nel laboratorio usiamo il filamento

    6.Il difetto più del polyget è che getta gocce d’inchiostro
    su carta che vengono depositati su un vassoio a strati di fotopolimeri liquidi.

    7.la stampante 3D è nata nel 1986 con chuck hull

    8.il progetto RepRap è un’idea che punta a sviluppare una stampante 3D che produca da sè i materiali

    1. Ciao Marco, nel complesso la risposta non è articolata in modo ottimale. E’ simile a altre risposte e in alcuni casi ci sono delle imprecisioni. Ho assegnato il voto però, che tiene conto anche dell’impegno mostrato durante le lezioni mentre si lavora al progetto dell’ascensore.

  17. 1)Quante tecnologie di Stampa ci sono e quali?
    2)Quale è la tecnologia più rapida?
    3)Quale la più economica?
    4)Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè?
    5)Che tecnologie utilizziamo in Laboratorio?
    6)Il difetto più grosso del Polyjet?
    7In che anno è nata la stampante 3D?
    8)Cosa è il progetto RepRap?

    RISPOSTE
    1)Ci sono 4 tecnologie:
    _Polvere
    _Resina Liquida
    _Filamento
    _Polyjet

    2)La tecnologia di stampa più rapida è quella a Filamento.

    3)Quale la più economica?
    La tecnologia più economica è quella a filamento

    4)La tecnologia che avrà il maggior sviluppo sarà quella a filamento grazie alla sua possibilità di creare o scaricare prodotti più complessi.

    5)In laboratorio utilizziamo stampanti a filamento.

    6)Il difetto più grosso del polyjet è che è molto lenta.

    7)La stampante 3D nasce nel 1986 grazie all’articolo di Chuck Hull.

    8)Il progetto RepRap è un’iniziativa con l’obbiettivo di creare una stampante 3D che sia in grado di produrre i vari componenti che contengono essa stessa.

    1. Ciao Mario, nel complesso le risposte sono quasi tutte corrette. I testi sono molto simili agli altri ma articolati correttamente. Ho assegnato il voto che tiene conto anche dell’impegno mostrato durante le lezioni mentre si lavora al progetto dell’ascensore.

  18. 1)Quante tecnologie di Stampa ci sono e quali?
    Ci sono 4 tecnologie per la stampa 3D che sono:
    _Polvere
    _Resina Liquida
    _Filamento
    _Polyjet

    2)Quale è la tecnologia più rapida?
    La tecnologia di stampa più rapida è quella a polvere o anche denominata SLS o Sinterizzazione Laser

    3)Quale la più economica?
    La tecnologia più economica è quella a filamento

    4)Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè?
    La tecnologia che avrà il maggior sviluppo sarà qualla a filamento grazie alla sua auto-replicazione che darà la possibilità di creare o scaricare prodotti più complicati senza bisogno di infrastrutture molto costose

    5)Che tecnologie utilizziamo in Laboratorio?
    In laboratorio utilizziamo stampanti con tecnologia a filamento.

    6)Il difetto più grosso del polyjet?
    Il difetto più grosso del polyjet è che è molto costosa, è costosa sia a comprarla sia a utilizzarla.

    7)In che anno è nata la stampante 3D?
    La stampante 3D nasce nel 1986 grazie a Chuck Hull che con il suo brevetto inventa la stereolitografia

    8)Cosa è il progetto PepRap?
    Il progetto RepRap è un’iniziativa con l’obbiettivo di creare una stampante 3D che sia in grado di produrre una buona parte dei suoi stessi componenti. Fu fondato nel 2005 da Adrian Bowyer all’università di Bath nel Regno Unito

  19. 1) In tutto ci sono 4 tipologie di stampa e sono: Resina liquida, Polvere, Polyjet e Filamento.
    2) il metodo più veloce è a polvere, quella veloce è a filamento,
    3) in Laboratorio si usa quella a filamento.
    4) Il difetto più grosso del Polyjet è che è più lento.
    5) Avrà maggior sviluppo nella vita quotidiana la stampa 3d di Huxley
    grazie alla capacità di auto-replicazione.
    6) nel 1986 venne inventata la stampa 3D.
    7) il progetto RepRap fù un inventiva finalizzata a sviluppare una stampante 3D che produca da sé la maggior parte dei suoi stessi componenti.
    p.s. profe, io non ho copiato, le risposte sono le stesse e quindi sembrano tutte uguali

  20. 1.CI SONO 4 TIPI DI TECNOLOGIE PER STAMPARE :
    FILAMENTO , RESINA LIQUIDA , POLVERE , POLYJET
    2. LA TECNOLOGIA PIÙ RAPIDA È QUELLA A POLVERE(sls) perché non deve essere scaldata e viene usato un laser per seccarla
    3. LA TECNOLOGIA PIÙ ECONOMICA , QUELLA A FILAMENTO
    4.la tecnologia che avrà più successo e il filamento perché è quella più semplice da utilizzare, viene prodotti con materiali poco tossici
    5.Le tecnologie usate in laboratorio sono quelle a filamento
    6.Il difetto che a Polyjet e che è molto lenta
    7.la stampante 3d è stata creata nel 1986 da CHUCK HULL
    8. IL PROGETTO REPRAP TENDE A SVILUPPARE UNA STAMPATE 3D CHE Produce DA SÈ LA MAGGIOR PARTE DEI SUOI STESSI COMPONENTI.

  21. 1) Quante tecnologie di Stampa ci sono e quali?

    Sono 4 e sono Filamento, Polvere, Resina Liquida e Polyet.

    2) Quale è la tecnologia più rapida?

    Quella i polvere è la più veloce, lavora attraverso il sintetizzatore di polvere di nylon.

    3) Quale la più economica?

    Quella a filamento, invece, è la più economica perchè costa intorno ai 200€ e il costo del
    filamento è il più basso noostante l’ottima funzionalità

    4) Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè?

    Quella a filamento perchè essendo la più economica è la più accessibile
    e la utilizzi per produrre cose non molto impegnative. Poi i materiali sono i meno tossici

    5) Che tecnologie utilizziamo in Laboratorio?

    Quella a filamento.

    6) Il difetto più grosso del Polyjet?

    Il difetto del Poltyjet è che essendo fatta da un’azienda propritaria vuol far
    spedere più soldi possibili ai compratori. Quindi conta tanto.

    7) In che anno è nata la stampante 3D?

    La prima stampante 3d nasce nel 1986.

    8) Cosa è il progetto RepRap?

    è un progetto che punta al fatto che una stampante possa produrre i suio stessi pezzi.

    GG

  22. Domande

    1)Quante tecnologie di Stampa ci sono e quali?
    2)Quale è la tecnologia più rapida?
    3)Quale la più economica?
    4)Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè?
    5)Che tecnologie utilizziamo in Laboratorio?
    6)Il difetto più grosso del Polyjet?
    7)In che anno è nata la stampante 3D?
    8)Cosa è il progetto RepRap?

    Risposta
    1)Ci sono 4 tipi di tecnologie di Stampa che sono:
    -filamento
    -resina liquida
    -polvere
    -getto inchiostro
    2)La tecnologia più rapida è quella a polvere perchè è molto veloce su tirature alte.
    3)Quella più economica è quela a polvere
    4)La stampante 3d che avrà maggior sviluppo nella vita quotidiana è la Huxley perchè hanno una capacità di auto-replicazione che da loro la possibilità di creare prodotti complessi.
    5)Le tecnologie che utilizziamo in Laboratorio è quella a filamento
    6)Il difetto più grosso del Polyjet è che costa tanto ed è costosa sia a comprarla sia a utilizzarla.
    7)La stampante 3d nasce nel 1968.
    8)Il Progetto RepRap è un’iniziativa finalizzata a sviluppare una stampante 3D che produca da sé la maggior parte dei suoi stessi componenti. Tutti i lavori creati nell’ambito di questo progetto sono pubblicati con licenze open source.

  23. Quante tecnologie di Stampa ci sono e quali?
    Le Tecnologie di stampa sono 4 e sono:
    • FILAMENTO
    • RESINA LIQUIDA
    • POLVERE
    • GETTO INCHIOSTRO
    Quale è la tecnologia più rapida?
    La tecnologia più rapida è la stampante 3D in polvere
    Quale la più economica?
    La stampante più economica è la stampante 3D in polvere
    Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè?
    la stampa che avrà maggior sviluppo nella vita quotidiana è la stampa 3D di Huxley grazie alla capicità di auto-replicazione
    Che tecnologie utilizziamo in Laboratorio?
    La tecnologia che utilizziamo in laboratorio è quello a filamento
    Il difetto più grosso del Polyjet?
    Il difetto più grosso del Polyjet è che è troppo lento
    In che anno è nata la stampante 3D?
    La stampante 3d è nata nel 1986
    Cosa è il progetto RepRap?
    Il progetto RepRap è una stampante che costruisce i suoi stessi pezzi

  24. 1 Quante tecnologie di Stampa ci sono e quali?
    2 Quale è la tecnologia più rapida?
    3 Quale la più economica?
    4 Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè?
    5 Che tecnologie utilizziamo in Laboratorio?
    6 Il difetto più grosso del Polyjet?
    7 In che anno è nata la stampante 3D?
    8 Cosa è il progetto RepRap?
    1 Ci sono 4 tecnologie di stampa e sono:
    Resina liquida
    Polvere
    Polyjet
    Filamento
    2 La tecnologia più rapida e la stampa 3d a polvere.
    3 La più è la stampa 3d a polvere perché e molto veloce e vanno fatte lavorare sfruttando la loro area di stampa nel miglior modo possibile.
    4 Avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana la stampa 3d di Huxley
    grazie alla capacità di auto-replicazione perché gli autori immaginano la possibilità di distribuire economicamente unità RepRap ai privati e alle comunità.
    5 In laboratorio usiamo il filamento.
    6 Il difetto del Polyjet e quello di depositare l’inchiostro su un vassoio strati di fotopolimeri liquidi, invece di gettarlo sul foglio.
    7 La stampante 3d e nata nel 1986.
    8 Il Progetto RepRap è un’iniziativa finalizzata a sviluppare una stampante 3D che produca da sé la maggior parte dei suoi stessi componenti.

  25. 1Quante tecnologie di Stampa ci sono e quali?
    Le tecnologie di stampa sono 4 = resine liquide-polvere-filamento-Ployet
    2Quale è la tecnologia più rapida?
    La tecnologia più rapida è quella polvere
    3Quale la più economica?
    La più economica è qualla a polvere perchè costa poco
    4Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè?
    La tecnologia che avra sviluppo e quella a filamento perchè costa poco e riesce a fare oggetti resistenti e ben accurati
    5Che tecnologie utilizziamo in Laboratorio?
    In laboratorio si usa la tecnologia a filamento
    6Il difetto più grosso del Polyjet?
    Che al posto di versare gocce di inchiostro su carta vengono depositati su un vassoio
    7In che anno è nata la stampante 3D?
    La stampante 3d è nata nel1986
    8Cosa è il progetto RepRap?
    Il progetto del RepRap è di creare una stampante che riesce a costruire altri pezzi per le stampanti

  26. Quante tecnologie di Stampa ci sono e quali?
    Ci sono 4 tipi di stampa 3D: FMD – DLP / SLA – SLS – Polyjet
    Quale è la tecnologia più rapida?
    Quella in polvere e la tecnologia piu rapida
    Quale la più economica?
    quella a filamento è la più economica
    Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè?
    La stampa che avrà maggior sviluppo è la stampante 3d di Huxley grazie alla capicità di auto replicazione
    Che tecnologie utilizziamo in Laboratorio?
    La tecnologia che utilizziamo in laboratorio è quello a filamento
    Il difetto più grosso del Polyjet?
    Il difetto è che e lenta
    In che anno è nata la stampante 3D?
    è nata nel 1896
    Cosa è il progetto RepRap?
    è un’iniziativa finalizzata a sviluppare una
    stampante 3D che produca da sé la maggior parte dei suoi stessi
    componenti.

  27. Quante tecnologie di Stampa ci sono e quali?
    Ci sono 4 tecnologie: resina liquida, polvere, filamento, polyjet
    Quale è la tecnologia più rapida?
    La più veloce è la stampante 3d in polvere
    Quale la più economica?
    La stampante 3d più economica è quella in polvere
    Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè?
    Avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana la stampa 3d di Huxley
    grazie alla capacità di auto-replicazione.
    Che tecnologie utilizziamo in Laboratorio?
    Usiamo la tecnologia del filamento.
    Il difetto più grosso del Polyjet?
    Il difetto più grosso del polyget è che getta gocce d’inchiostro su carta e vengono depositati su un vassoio a strati di fotopolimeri liquidi.
    In che anno è nata la stampante 3D?
    È stata creata da Chuck Hull nel 1986.
    Cosa è il progetto RepRap?
    È quella stampante che sviluppa da sé gli stessi componenti.

  28. 1) In tutto ci sono 4 tipologie di stampa e sono:

    Polvere
    Resina liquida
    Polyjet
    Filamento

    2) La tecnologia di stampa più rapida è a polvere.

    3) La stampa più economica è a polvere.

    4) Avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana la stampa 3d di Huxley
    grazie alla capacità di auto-replicazione, gli autori immaginano la possibilità
    di distribuire economicamente unità RepRap ai privati e alle comunità,
    dando loro la possibilità di creare (o scaricare da Internet) prodotti
    complessi, senza bisogno di costose infrastrutture industriali.

    5) In laboratorio usiamo la tecnologia del filamento.

    6) Il difetto più grosso del polyget è: invece che gettare gocce d’inchiostro
    su carta vengono depositati su un vassoio strati di fotopolimeri liquidi.

    7 La stampante 3d è nata nel 1986 con la pubblicazione del brevetto di
    Chuck Hull.

    8 Il progetto RepRap è un’iniziativa finalizzata a sviluppare una
    stampante 3D che produca da sé la maggior parte dei suoi stessi
    componenti.

  29. 1) Quante tecnologie di Stampa ci sono e quali?
    Ci sono 4 tipologie:
    -Resina Liquida
    -Polvere
    -Polyjet
    -Filamento
    2) Quale è la tecnologia più rapida?
    Polvere.
    3) Quale la più economica?
    Quella a filamento.
    4) Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè?
    La Huxley. Grazie alla capacità di auto-replicazione, gli autori immaginano la possibilità di distribuire economicamente unità RepRap ai privati e alle comunità.
    5) Che tecnologie utilizziamo in Laboratorio?
    In Laboratorio il professore Ardesi ci fa utilizzare la teconologia di Stampa3D con filamento.
    6) Il difetto più grosso del Polyjet?
    Il difetto del Polyjet è il costo.
    7) In che anno è nata la stampante 3D?
    La stampante 3D è nata nel 1986.
    8) Cosa è il progetto RepRap?
    Il progetto RepRap è la creazione di una stampante 3D che fa da sé la maggior parte dei suoi pezzi.

  30. Quante tecnologie di Stampa ci sono e quali?
    Ci sono 4 tipi di tecnologie di stampa 3D: FMD – DLP/SLA – SLS – Polyjet
    Quale è la tecnologia più rapida?
    La tecnologia più rapida è quella in polvere
    Quale la più economica?
    La più economica è quella a filamento
    Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè?
    la stampa che avrà maggior sviluppo nella vita quotidiana è la stampa 3D di Huxley grazie alla capicità di auto-replicazione
    Che tecnologie utilizziamo in Laboratorio?
    La tecnologia che utilizziamo in laboratorio è quello a filamento
    Il difetto più grosso del Polyjet?
    Il suo difetto è che è troppo lento
    In che anno è nata la stampante 3D?
    La stampa 3d è nata nel 1986
    Cosa è il progetto RepRap?
    Il progetto RepRap è un’iniziativa finalizzata a sviluppare una
    stampante 3D che produca da sé la maggior parte dei suoi stessi
    componenti.

    1. Ciao, ottimo lavoro. Voto assegnato! Terrò conto di 2 cose nella valutazione: 1) che sei il primo della tua classe. 2) Della personalizzazione delle risposte. Per la prossima lezione ti consiglio solo di elaborare meglio le risposte ed esprimere qualche concetto che altri studenti non hanno espresso. Ottimo tempismo ma personalizzazione dei contenuti bassa.

  31. Quante tecnologie di Stampa ci sono e quali? le tecnologie di stampa sono 4 è sono quelle : a filamento, a resina, liquida, a polvere è a polyjet.
    Quale è la tecnologia più rapida? la tecnologia più rapida è quella a polvere.
    Quale la più economica? la tecnologia a stampo 3D più economica è quella a filamento.
    Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè? quella a filamento perchè è la meno costoso e anche facile da usare.
    Che tecnologie utilizziamo in Laboratorio? In laboratorio usiamo quella a filamento.
    Il difetto più grosso del Polyjet? non è molto veloce e costa tanto.
    In che anno è nata la stampante 3D? La stampante 3D è nata nel 1986 in California.
    Cosa è il progetto RepRap? Il progetto RepRap è un inizziativa che vuole creare una stampnte 3D creata con i componenti creati dai lavoratori della fabrica del progetto.

  32. Quante tecnologie di Stampa ci sono e quali? LE TECNOLOGIE SONO 4: FILAMENTO,RESINA,LIQUIDA,POLVERE,POLYJET
    Quale è la tecnologia più rapida? LA TECNOLOGIA PIÙ RAPIDA È QUELLA A POLVERE
    Quale la più economica? LA PIÙ ECONOMICA È QUELLA A FILAMENTO
    Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè? QUELLA A FILAMENTO PERCHÉ È PIÙ FACILE DA USARE COSTRUITA CON MATERIALI MENO TOSSICI E PIÙ ECONOMICA
    Che tecnologie utilizziamo in Laboratorio? QUELLA A FILAMENTO
    Il difetto più grosso del Polyjet? È LA PIÙ LENTA
    In che anno è nata la stampante 3D? È STATA INVENTATA NEL 1986
    Cosa è il progetto RepRap? IL PROGETTO REPRAP INTENDE SVILUPPARE UNA STAMPATE 3D CHE PRODUCA DA SÈ LA MAGGIOR PARTE DEI SUOI STESSI COMPONENTI.

  33. Quante tecnologie di Stampa ci sono e quali? LE TECNOLOGIE SONO 4: FILAMENTO/RESINA LIQUIDA/POLVERE/POLYJET
    Quale è la tecnologia più rapida? LA TECNOLOGIA PIÙ RAPIDA È QUELLA A POLVERE
    Quale la più economica? LA PIÙ ECONOMICA È QUELLA A FILAMENTO
    Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè? QUELLA A FILAMENTO PERCHÉ È PIÙ FACILE DA USARE, COSTRUITA CON MATERIALI MENO TOSSICI E PIÙ ECONOMICA
    Che tecnologie utilizziamo in Laboratorio? QUELLA A FILAMENTO
    Il difetto più grosso del Polyjet? È LA PIÙ LENTA
    In che anno è nata la stampante 3D? È STATA INVENTATA DA CHUCK HULL NEL 1986
    Cosa è il progetto RepRap? IL PROGETTO REPRAP INTENDE SVILUPPARE UNA STAMPATE 3D CHE PRODUCA DA SÈ LA MAGGIOR PARTE DEI SUOI STESSI COMPONENTI

  34. 1-Esistono 4 tipi di stampanti 3D : in filamento.,in resina liquida, in polvere e a getto d’ inchiostro;
    2-La tecnologia più rapida è quella in polvere;
    3-La più economica è quella in filamento;
    4-La stampante che avrà il maggior sviluppo è quella in filamento, per la sua facilità d’ uso e per la sua bassa tossicità;
    5-In laboratorio usiamo la tecnologia polyjet;
    6-Il difetto più grande di polyjet è troppo costosa;
    7-La stampante 3D è nata nel 1986;
    8-Il progetto Repar è un’ inventiva finalizzata a sviluppare una stampante 3D che produca da sé la maggior parte dei suoi stessi componenti.

  35. 1-le tecnologie di stampa sono:filamento,polyjet,polvere e resina liquida
    2-la stampa più veloce è quella in polvere
    3-la stampa più economica è quella in polvere
    4-la stampa che avrà maggior sviluppo nella vita quotidiana è la stampa 3D di Huxley grazie alla capicità di auto-replicazione
    5-in laboratorio usiamo la tecnologia a filamento
    6-il difetto del polyjet è che è lento
    7-la stampante 3D è nata nel 1986 da CHUCK HULL
    8-Il RepRap è un’iniziativa finalizzata a sviluppare una stampante 3D che produca da sé la maggior
    parte dei suoi stessi componenti.

  36. 1)4 tipologie di stampa: “polyjet,polvere,resina liquida e filamemto”
    2)quella più veloce è quella in polvere
    3)quella più economica è a filamento
    4)maggiore sviluppo nella vita quotidiana lo fa la stampa 3D Huxley grazie all’auto replicazione
    5)in laboratorio usiamo la stampa a filamento
    6)è molto lenta,confronto alle altre
    7)è nata nel 1986
    8)cercare di far produrre a una stampante la maggior parte dei suoi stessi componenti.

  37. Omar
    Quante tecnologie di Stampa ci sono e quali?
    Le tecnologie di stampa sono 4:
    filamento
    resina liquida
    polvere
    getto di inchiostro
    Quale è la tecnologia più rapida?
    La tecnologia più rapita è quella in polvere;L’unico svantaggio è il costo elevato della stampante . La seconda alternativa è quella a filamento che con bassi costi si può afere un processo produttivo migliore.
    Quale la più economica?
    La più economica è quella a filamento.
    Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè?
    Per me è la tecnologia con maggior sviluppo è quella a filamento per i bassi costi e la bassa tossicità dei materiali.
    Che tecnologie utilizziamo in Laboratorio?
    In laboratorio si utilizzerà la tecnologia a filamento.
    Il difetto più grosso del Polyjet
    Oltre ai grandi costi per me non c’è nessun altro grosso difetto
    In che anno è nata la stampante 3D?
    La stampante 3D nasce nel 1986.
    Cosa è il progetto RepRap?
    Il progetto RepRap (Replicanting Rapid Prototyper) è una iniziativa per lo sviluppo di una stampante 3D che produca la maggior parte dei suoi componenti.

  38. 1: ci sono 4 tipi
    Resina liquida / polvere/ polyjet/ filamento

    2/3: la stampante più veloce è quella a polvere ed è quella più economica

    4: quella resina liquida perché è meno resistente

    5:quella usata in laboratorio è quella a filamento

    6:il suo difetto è che è quella più lenta

    7:è nata nel 1986

    8: è una stampante che costruisce i suoi stessi pezzi

  39. 1. Quante tecnologie di stampa ci sono e quali?
    2. Quale è la tecnologia più rapida?
    3. Quale la più economica?
    4. Quale delle diverse tecnologie avrà maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè?
    5. Che tecnologie utilizziamo in laboratorio?
    6. Il difetto più grosso del polyjet?
    7. In che anno è nata la stampante 3D?
    8. Cosa è il progetto RepRap?
    ———————————
    1. le tecnologie di stampa sono 4 e sono:
    -polyjet
    -filamento
    -polvere
    -resina liquida
    ———————————
    2. attualmente la stampa 3d a polvere è la tecnologia più rapida
    ———————————
    3. la stampa più economica è la stampa 3D a polvere.
    ———————————
    4. Nella vita quotidiana avrà maggior sviluppo la stampa 3d di Huuxleygrazie alla sua capacità di replicazione, gli autori immaginano di distribuire unità RepRap alle comunità. così facendo danno la possibilità di scaricare da internet prodotti complessi,senza infrastrutture industriali
    ———————————
    5. in laboratorio usiamo la tecnologia del filamento
    ———————————
    6. il difetto maggiore del polyjet è invece che gettare delle gocce di inchiostro su della carta vengono direttamente depositati su un vassoio strati di fotopolimeri liquidi
    ———————————
    7. nel 1986 nacque la prima stampante 3d con la pubblicazione del brevetto di Chuck Hull
    ———————————
    8. Il progetto RepRap è una iniziatizza a sviluppare una stampante 3d che produca di sua spontanea volontà i suoi stessi componenti

  40. ~Quante tecnologie di Stampa ci sono e quali?
    Ci sono 4 diversi tipi di Stampa 3D che sono:
    Filamento-Polyjet-polvere e resina liquida.

    ~Quale è la tecnologia più rapida?
    La stampante 3D a polvere è la più rapida dato che può stampare più pezzi alla volta.

    ~Quale la più economica?
    La stampante 3D più economica è quella a Filamento dato il basso costo dei materiali.

    ~Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè?
    La tecnologia Huxley perché sarà in grado di sfruttare la tecnica dell’auto-replicazione.

    ~Che tecnologie utilizziamo in Laboratorio?
    Le tecnologie che usiamo noi in Laboratorio

  41. 1) Quante tecnologie di Stampa ci sono e quali?
    2) Quale è la tecnologia più rapida?
    3) Quale la più economica?
    4) Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè?
    5) Che tecnologie utilizziamo in Laboratorio?
    6) Il difetto più grosso del Polyjet?
    7) In che anno è nata la stampante 3D?
    8) Cosa è il progetto RepRap?
    ————————————————————————-
    1) Ci sono 4 tipologie e sono:
    – Resina liquida
    – Polvere
    – Polyjet
    – Filamento

    2) La tecnologia più rapita di tutti e la stampa 3d a polvere.

    3) La tecnologia più economica e la stampa 3d a polvere.

    4) Avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana la stampa 3d di Huxley
    perchè a la capacità di auto-replicazione.

    5) Nei laboratori si usa la tecnologia del filamento.

    6) Il difetto più grosso del polyget è: invece che gettare gocce d’inchiostro
    su carta vengono depositati su un vassoio strati di fotopolimeri liquidi.

    7) La stampante 3d è nata nel 1986.

    8) Il progetto RepRap è un’iniziativa finalizzata a sviluppare una
    stampante 3D che produca da sé la maggior parte dei suoi stessi
    componenti.

  42. 1 . Quante tecnologie di Stampa ci sono e quali?
    Ci sono 4 tipologie di stampache sono:
    – Polvere.
    – Filamento.
    – Polyjet.
    -Resina liquida.

    2. Quale è la tecnologia più rapida?
    La stampa 3d più veloce é quella in polvere.

    3. Quale la più economica?
    La stampa più economica é quella in polvere.

    4. Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè?
    Avrà maggior sviluppo nella vita quotidiana la stampa 3d di Huxley
    grazie alla capacità di auto-replicazione, gli autori immaginano la possibilità
    di distribuire economicamente unità RepRap ai privati e alle comunità,
    dando loro la possibilità di creare (o scaricare da Internet) prodotti
    complessi

    5. Che tecnologie utilizziamo in Laboratorio?
    Noi in lboratorio usiamo la tecnologia a filamento

    6. Il difetto più grosso del Polyjet?
    Il diffetto più grosso del Polyjet è che è lenta

    7. In che anno è nata la stampante 3D?
    La stampante 3D é nata nel 1986 da CHUCK HULL

    8. Cosa è il progetto RepRap?
    Il RepRap è un’iniziativa finalizzata a sviluppare una stampante 3D che produca da sé la maggior
    parte dei suoi stessi componenti.

    1. Ciao Yasin, ottimo lavoro. Voto assegnato. Nei prossimi esercizi ti consiglio di scrivere le risposte in modo che risultino differenti dagli stessi testi dell’articolo. Il copia ed incolla è consentito solo se poi il testo viene riletto e rivisto. La tecnologia più economica per ora è il Filamento.

  43. 1: ci sono 4 tipi
    Resina liquida / polvere/ polyjet/ filamento

    2/3: la stampante più veloce è quella a polvere ed è quella più economica

    4: quella resina liquida perché è meno resistente

    5:quella usata in laboratorio è quella a filamento

    6:il suo difetto è che è quella più lenta

    7:è nata nel 1986

    8: è una stampante che costruisce i suoi stessi pezzi

    1. Ciao Alessio, voto assegnato. La tecnologia che per ora risulta più economica è il Filamento. Le risposte sono molto sintetiche e mancano le domande come indicato nelle istruzioni. Il progetto RapRap non è una stampante ma un “movimento” nato in Opensource dove vengono condivisi progetti alla comunità. Da qua nasce l’idea che le stampanti stampino i loro stessi componenti per quanto possibile. E’ fondamentale elaborare le risposte in modo personale e non copiando ed incollando.

  44. Quante tecnologie di Stampa ci sono e quali? CI SONO 4 TECNOLOGIE DI STAMPA CHE SONO RESINA LIQUIDA, POLVERE, POLYIET E FILAMENTO.

    Quale è la tecnologia più rapida? QUELLA PIU RAPIDA è LA STAMPA 3D IN POLVERE.

    Quale la più economica? LA PIU ECONOMICA è SEMPRE QUELLA IN POLVERE.

    Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè? LA STAMPA 3D DI HUXLEY GRAZIE ALL’AUTO-REPLICAZIONE.

    In che anno è nata la stampante 3D? LA STAMPA 3D è NATA NEL 1986.

  45. Quante tecnologie di Stampa ci sono e quali? CI SONO 4 TECNOLOGIE DI STAMPA CHE SONO RESINA LIQUIDA, POLVERE, POLYIET E FILAMENTO.

    Quale è la tecnologia più rapida? QUELLA PIU RAPIDA è LA STAMPA 3D IN POLVERE.

    Quale la più economica? LA PIU ECONOMICA è SEMPRE QUELLA IN POLVERE.

    Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè? LA STAMPA 3D DI HUXLEY GRAZIE ALL’AUTO-REPLICAZIONE.

    Che tecnologie utilizziamo in Laboratorio? IN LABORATORIO USIAMO LA STAMPA 3D A FILAMENTO.

    Il difetto più grosso del Polyjet?

    In che anno è nata la stampante 3D? LA STAMPA 3D è NATA NEL 1986.

    Cosa è il progetto RepRap? IL PROGETTO REPRAP è UN’INIZIATIVA a sviluppare una stampante 3D che produca da sé la maggior parte dei suoi stessi componenti.

    Inizio Corso → dai un ceck!

    Commenta copiando ed incollando il testo dal programma “Blocco Note” ai commenti.

    Quando? A fine lettura.

    1. Ciao Alessio, voto assegnato. La tecnologia che per ora risulta più economica è il Filamento. Il punto debole del Polyjet è il costo molto alto.
      E’ importante rispondere alle domande nel modo migliore possibile cercando di essere il meno breve possibile. Oltre che la correttezza nelle risposte, si valuterà anche il tempo di risposta. Anche il modo di articolare i concetti verrà considerato. Ricordo che il copia ed incolla è meglio non farlo.

  46. Quante tecnologie di Stampa ci sono e quali? LE TECNOLOGIE SONO 4: FILAMENTO (FMD) – RESINA LIQUIDA (SLA/DLP) – POLVERE – POLYJET
    Quale è la tecnologia più rapida? LA TECNOLOGIA PIÙ RAPIDA È QUELLA A POLVERE
    Quale la più economica? LA PIÙ ECONOMICA È QUELLA A FILAMENTO
    Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè? QUELLA A FILAMENTO PERCHÉ È PIÙ FACILE DA USARE, COSTRUITA CON MATERIALI MENO TOSSICI E PIÙ ECONOMICA
    Che tecnologie utilizziamo in Laboratorio? QUELLA A FILAMENTO
    Il difetto più grosso del Polyjet? È LA PIÙ LENTA
    In che anno è nata la stampante 3D? È STATA INVENTATA DA CHUCK HULL NEL 1986
    Cosa è il progetto RepRap? IL PROGETTO REPRAP INTENDE SVILUPPARE UNA STAMPATE 3D CHE PRODUCA DA SÈ LA MAGGIOR PARTE DEI SUOI STESSI COMPONENTI.

  47. Quante tecnologie di Stampa ci sono e quali? LE TECNOLOGIE SONO 4: FILAMENTO (FMD) – RESINA LIQUIDA (SLA/DLP) – POLVERE – POLYJET
    Quale è la tecnologia più rapida? LA TECNOLOGIA PIÙ RAPIDA È QUELLA A POLVERE
    Quale la più economica? LA PIÙ ECONOMICA È QUELLA A FILAMENTO
    Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè? QUELLA A FILAMENTO PERCHÉ È PIÙ FACILE DA USARE, COSTRUITA CON MATERIALI MENO TOSSICI E PIÙ ECONOMICA
    Che tecnologie utilizziamo in Laboratorio? QUELLA A FILAMENTO
    Il difetto più grosso del Polyjet? È LA PIÙ LENTA
    In che anno è nata la stampante 3D? È STATA INVENTATA DA CHUCK HULL NEL 1986
    Cosa è il progetto RepRap? IL PROGETTO REPRAP INTENDE SVILUPPARE UNA STAMPATE 3D CHE PRODUCA DA SÈ LA MAGGIOR PARTE DEI SUOI STESSI COMPONENTI.

  48. 1) Quante tecnologie di Stampa ci sono e quali?
    2) Quale è la tecnologia più rapida?
    3) Quale la più economica?
    4) Quale delle diverse tecnologie avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana e perchè?
    5) Che tecnologie utilizziamo in Laboratorio?
    6) Il difetto più grosso del Polyjet?
    7) In che anno è nata la stampante 3D?
    8) Cosa è il progetto RepRap?
    ——————————————————————————————————————-
    1) In tutto ci sono 4 tipologie di stampa e sono:
    – Resina liquida
    – Polvere
    – Polyjet
    – Filamento
    ————————————————————————————————
    2) La tecnologia più rapida è la stampa 3d a polvere.
    ————————————————————————————————
    3) La più economica è la stampa 3d a polvere.
    ————————————————————————————————
    4) Avrà il maggior sviluppo nella vita quotidiana la stampa 3d di Huxley
    grazie alla capacità di auto-replicazione, gli autori immaginano la possibilità
    di distribuire economicamente unità RepRap ai privati e alle comunità,
    dando loro la possibilità di creare (o scaricare da Internet) prodotti
    complessi, senza bisogno di costose infrastrutture industriali.
    ————————————————————————————————
    5) In laboratorio usiamo la tecnologia del filamento.
    ————————————————————————————————
    6) Il difetto più grosso del polyget è: invece che gettare gocce d’inchiostro
    su carta vengono depositati su un vassoio strati di fotopolimeri liquidi.
    ————————————————————————————————
    7) La stampante 3d è nata nel 1986 con la pubblicazione del brevetto di
    Chuck Hull.
    ————————————————————————————————
    8) Il progetto RepRap è un’iniziativa finalizzata a sviluppare una
    stampante 3D che produca da sé la maggior parte dei suoi stessi
    componenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *